skip to Main Content

Prestazioni Imprese

PRESTAZIONI CONTRIBUTO  DOCUMENTAZIONE

1.Eventi eccezionali

  1.1 Calamità Naturali

30%

delle somme ammissibili

per un massimo

di € 5.000,00

–    MOD 01 I

–    PEC- comunicazione evento

–    Relazione cause e danni

–    Accordo sindacale Mod 01a

–    Fatture quietanzate

Entro 180 gg dal verificarsi dell’evento

2.1 Sicurezza

contributi a fronte di interventi con i seguenti obiettivi:

Miglioramento della prevenzione degli infortuni sul lavoro, dell’igiene, dell’ambiente e sicurezza del lavoro;

Contenimento delle emissioni in atmosfera e il trattamento degli scarichi idrici derivanti dai processi produttivi;

Miglioramento della prevenzione degli infortuni sul lavoro attraverso l’adeguamento dei macchinari alla normativa vigente

 50%

delle somme ammissibili

per un massimo di € 2.000,00

Importo minimo erogabile dovrà essere uguale o maggiore di euro 500,00.

Richiesta collaborazione con RLST

–    MOD 02 I

–    Relazione illustrativa dell’intervento

–    Fatture quietanzate

–    Richiesta collaborazione RLST

Entro 180 gg dalla fattura quietanzata

2.2 Interventi di prevenzione

Sono ammesse a contributo le spese sostenute per:

–            Acquisto DPI per i dipendenti (guanti, mascherine, occhiali, ecc)

–            Sanificazione locali.

–            DVR (redazione e/o aggiornamento)

–            Formazione dei dipendenti e titolari in materia di sicurezza secondo la normativa 81/08

–            Haccp e procedure di autocontrollo alimentare

–            Sorveglianza sanitaria per i lavoratori dipendenti

 MAX €. 200,00

da 1 a 3 dipendenti

 MAX € 300,00

da 4 a 9 dipendenti

MAX € 500,00

oltre 9 a 19 dipendenti

 MAX € 800,00

oltre 19 dipendenti

 Richiesta collaborazione con RLST

–    MOD 02 I

–    Fatture quietanzate

–    Richiesta collaborazione RLST

–    Attestati per i cosi di formazione

 

Entro 180 gg dalla fattura quietanzata

2.3 Acquisto defibrillatore

 

·              contributo per le aziende artigiane mirato a sostenere l’acquisto di un defibrillatore e i relativi corsi per l’uso dedicato ai lavoratori e titolari d’impresa

 

50%

delle somme ammissibili

per un massimo

di € 500,00

 

Richiesta collaborazione con RLST

–    MOD 02 I

–    Fatture quietanzate

–    Richiesta collaborazione RLST

–    Attestati partecipazione corso

(nel caso di formazione)

Entro 180 gg dalla fattura quietanzata

3. Qualità -Innovazione-Internazionalizzazione

Contributi per:

·      Certificazione di sistemi di qualità secondo le norme UNI EN serie ISO;

·      Innovazione tecnologica di processo e/o di prodotto, impianti e licenze d’uso;

·     Sviluppo dell’internazionalizzazione delle imprese, Apertura E-commerce – partecipazione a Fiere in forma individuale o collettiva;

·     Contributo per le imprese che fanno ricorso ad impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

 

50% elle somme ammissibili

per un massimo

di € 1.500,00

Importo minimo erogabile dovrà essere uguale o maggiore di euro 500,00.

–          MOD 03 I

–          Relazione illustrativa

–          Fatture quietanzate

–          Dichiarazione sostitutiva che i beni acquistati sono nuovi di fabbrica

 

Entro 180 gg dalla fattura quietanzata

4.Nuova Assunzione

Sono ammesse a contributo le Imprese Artigiane, iscritte all’Ebas con almeno un lavoratore dipendente nei seguenti casi:
• Assunzione di nuovo personale dipendente con contratto di lavoro a tempo indeterminato (ivi comprese le assunzioni con contratto di apprendistato);
• Trasformazione di contrattato di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato;
• Trasformazione di contrattato di lavoro da part-time a full-time (qualora non sia stato richiesto il contributo al momento dell’assunzione);
• Stabilizzazione di un contratto di apprendistato in un contratto di lavoro a tempo indeterminato (ove non sia stato richiesto all’atto dell’assunzione.

€ 1.000,00
una tantum per ogni unità assunta
€ 1.500,00
nel caso di assunzioni di lavoratori tra i 35 e i 55 anni

il contributo sarà aumentato di € 500,00 nel caso di assunzione e/o trasformazione di contratto riguardante personale femminile

– MOD 04 I
– Copia Unilav
– Copia DM10
– ultima busta paga del lavoratore assunto

Entro 180 gg dalla data di assunzione o di trasformazione del contratto dell’impegno a mantenere l’unità in forza all’azienda per almeno tre anni, salvo licenziamenti per giusta causa o dimissioni volontarie

5.Contributo spese stage, apprendistato, tirocinio

contributo alle spese sostenute dai giovani che, svolgono attività di alternanza scuola lavoro/ apprendistato duale/stage, presso un’azienda artigiana iscritta all’Ebas

        MAX € 300,00

 

Erogato allo studente tramite l’azienda

 

–    MOD.05 I

–    richiesta attestante l’avvio dell’attività di stage/apprendistato

–      giustificativi di spesa

Entro 180 gg dalla fine attività

6. Eventi Delittuosi

In caso di gravi eventi delittuosi, quali usura, e estorsione, denunciati e accertatati dall’autorità giudiziaria

Fino a € 2000,00 una tantum –    MOD.06 I

–    Denuncia dell’evento criminoso

–    Eventuali sentenze

Entro 180 gg dalla maturazione del diritto

7.Contributo politiche attive

 

Contributo per l’attivazione di tirocini formativi, a seguito di Bilancio delle competenze o altre misure di politiche attive per il lavoro da parte dei CPI o APL accreditata

€ 300,00

€ 500,00

(tirocinio per disoccupato)

€ 1000,00

(qualora il tirocinante sia stato iscritto precedentemente all’Ebas)

–   MOD.07 I

–   Relazione attività svolte col CPI/APL

–   Bilancio delle competenze

–   Stato di disoccupazione

Entro 180 gg dall’ avvio dell’attività

8.Formazione professionalizzante titolari e dipendenti

 

contributo per la formazione dei titolari, dei lavoratori dipendenti compreso gli apprendisti, per la frequenza di percorsi formativi professionalizzanti o specialistici

50%

delle somme ammissibili

per un massimo

di € 500,00 a partecipante

–      MOD. 08 I

–      Copia progetto formativo

–      Copia attestato di partecipazione

–    Eventuale certificazione delle competenze

–    Fatture quietanzate

Entro 180 gg dalla fattura quietanzata

9.Contributo Nuova attività

 

contributo straordinario per le neo aziende artigiane (costituite da meno di due anni)

 

 

70%

delle somme ammissibili

per un massimo

di € 2000,00  

(€ 3.000,00 nel caso di aziende a conduzione femminile o attività ricadenti nelle aree di cui al Decreto presidente Regione Sicilia del 10/05/89)

Importo minimo erogabile dovrà essere uguale o maggiore di euro 500,00.

–       MOD. 09 I

–       Camerale

–       Eventuale certificazione posizione geografica azienda ricadente nei comuni di cui al Decreto Presidenziale 10/05/1989

–       Fatture quietanzate

La domanda va presentata entro 180 giorni dal compimento dei due anni di attività e le fatture ammissibili saranno riferite alle spese sostenute nei primi 2 anni di attività

10. Contributo Nuovo laboratorio artigiano

contributo per le aziende artigiane mirato a sostenere la realizzazione di nuovi laboratori artigiani, nuove unità locali, ampliamento di sede dei laboratori esistenti o spostamento di sede dei laboratori esistenti.

Es: ristrutturazione, di acquisto di nuovi macchinari, spese di perizie, spese tecniche e spese consulenziali.

50%

delle somme ammissibili

per un massimo

di € 3.000,00

(€ 4.000,00 per imprese a conduzione femminile)

Importo minimo erogabile dovrà essere uguale o maggiore di euro 500,00.

–      MOD. 10 I

–      Relazione illustrativa dell’intervento effettuato e degli investimenti sostenuti

–      Fatture quietanzate

 

Entro 180 gg  dalla fattura quietanzata

–>

Back To Top